Prime misure al Laboratorio teatrale SVAN

Parte della scenografia è meglio tenerla a casa. Costa troppo. Forse è meglio usarla solo in scena. Lasciare IL MODELLO per il grande pubblico e usare gli scarti per le prove. Lasciarla appesa. Guardarla. Ma non toccarla. Parlarne. Dire che quella parte di muscolo là deve proprio stare là. Quella testa deve avere proprio quella circonferenza. Che in apertura alare, la lunghezza delle due braccia spalancate è la stessa della tua altezza. Ma è meglio toccare gli scarti. Lasciare lontano il modello perfetto. Non rischiare di mettere in scena qualcosa di rovinato. Allora noi misuriamo il naso di Fabio. Con il tatto, mica con il metro. I centimetri non sono sempre la cosa più vicina.
Posso misurarti?

 

 

Elena Massaggia

 

-Foto di Cristina Bonifacci-